L’Associazione persegue le sue finalità attraverso:

· la pubblicazione dell’Index Seminum, rivista a carattere semestrale. L’Index Seminum è inviato gratuitamente ai Soci. I non Soci potranno riceverlo, facendone espressa richiesta, dietro corresponsione, anche in francobolli, delle spese di stampa e postali, forfetariamente determinate in eur 5;

· La raccolta di semi (inviati dai Soci e/o acquistati presso ditte specializzate) e la distribuzione gratuita ai Soci stessi ed anche al pubblico indistinto in sede di mostre e manifestazioni in genere;

· Le mostre scambio di piante fra i soci;

· L’organizzazione di gite sociali e la partecipazione a mostre di interesse botanico;

· La collaborazione con L’Opera delle Mura di Lucca per la realizzazione in detta città della mostra mercato annuale “Murabilia—Mura in fiore”, essendo A.Di.P.A., ideatrice della manifestazione e proprietaria del marchio.

 

 

Possono essere Soci dell’Associazione le persone fisiche, anche minori d’età, le persone giuridiche ed i gruppi sforniti di personalità che ne facciano domanda.

 

Attualmente è possibile associarsi in due forme diverse:

· Socio Ordinario: prezzo annuo eur 28

· Socio Benemerito: prezzo annuo eur 50

 

I Soci Ordinari hanno diritto a ricevere gratuitamente, ogni anno, oltre a 25 bustine di semi, i due numeri della rivista e cioè il vero e proprio “Index Seminum” ed il “Notiziario”. Nel primo sono compiutamente descritte tutte le specie di semi disponibili per la distribuzione gratuita ai Soci; il “Notiziario” contiene invece articoli di Soci e non Soci che trattano le tematiche botaniche da ogni punto di vista, compreso consigli ed esperienze di coltivazione.

I Soci Benemeriti hanno invece diritto a ricevere gratuitamente, oltre ai due numeri della rivista, un numero doppio di semi e quindi 50 bustine.

Indipendemente dalla forma associativa i Soci hanno inoltre i seguenti diritti:

· ricevere gratuitamente il tesserino di riconoscimento

· Partecipare gratuitamente alle mostre-scambio di piante nelle quali sono sovente rintracciabili specie interessanti

· Partecipare a tutte le iniziative dell’Associazione: mostre, convegni, ricerche, gite, ecc.;

· Collaborare con propri articoli alle pubblicazioni edite dall’Associazione

· Accedere gratuitamente durante l’orario d’apertura, all’Orto Botanico di Lucca ed alla manifestazione “Murabilia—Mura in fiore”, previa esibizione del tesserino di riconoscimento;

· Chiedere consulenza botanica specializzata, che verrà loro gratuitamente fornita.

 

I numerosi Soci dell’A.Di.P.A. spaziano dal professore di botanica a chiunque, anche se principiante, sia interessato al mondo del verde.

COME CI SI ASSOCIA:

 

E’ necessario riempire inogni sua parte la domanda di ammissione, su apposito modello che può essere richiesto all’Associazione (a mezzo lettera, telefono, e-mail) ed effettuare il pagamento della quota dovuta secondo la forma associativa prescelta.

 

Questo pagamento può essere effettuato nei seguenti modi:

 

· Con versamento sul c/c postale n. 12235552 intestato ad A.Di.P.A. (Associazione per la Diffusione di Piante fra Amatori), via del Giardino Botanico 14, 55100 Lucca

· In contanti presso la Sede di Lucca, presso i responsabili delle Sezioni staccate e presso gli stand A.Di.P.A. allestiti in occasione delle manifestazioni a cui la stessa partecipa;

· Mediante carta di credito. Sono ammesse le seguenti carte: Visa, Mastercard, Cartasì.

Felicità: una casa piena di libri; l’amore della persona amata; un giardino pieno di fiori. (proverbio arabo)

STATUTO SOCIALE

 

 



© 2001-2019 Adipa.Org

24Biz in Boise Idaho

Informazioni

L’A.Di.P.A., l’Associazione per la Diffusione di Piante fra Amatori, con sede presso l’Orto Botanico di Lucca, è un’associazione non lucrativa, aconfessionale ed apolitica avente come fini:

A) lo scambio di esperienze relative al mondo delle piante per creare un “circuito” di idee, d’informazioni e di attività, utile al raggiungimento di una migliore conoscenza nell’ambito del giardinaggio e del mondo vegetale in genere;

B) La tutela e la valorizzazione della natura e dell’ambiente per quanto attiene alla flora;

C) La promozione della cultura e dell’arte legate al mondo vegetale.